Festival delle Arti della Magna Grecia

Link
Data: 
Sabato, 8 Aprile, 2017 - 21:00 to Giovedì, 20 Luglio, 2017 - 23:00

Festival delle Arti della Magna Grecia
eventi, spettacoli, laboratori, workshop, seminari, mostre e installazioni
dal 8 aprile al 20 luglio 2017
Reggio Calabria

Dettagli: 

Il Festival delle Arti della Magna Grecia rappresenta la prima esperienza culturale innovativa d'integrazione tra le diverse forme artistiche nella città di Reggio Calabria. Una contaminazione di arti e di saperi che coniuga l'aspetto dell'intrattenimento alla creatività e allo sviluppo culturale e turistico dei territori.
Il Festival, ideato e prodotto dall'associazione Culturale Arte e Spettacolo "Calabria dietro le Quinte", in partenariato con l'associazione "Kalabria 2001" e il Dopo Lavoro Ferroviario di Reggio Calabria e con la collaborazione del Liceo artistico "M. Preti - A. Frangipane", dell'associazione ludico - educativa "L'Elefante" e dell'Associazione Sociologi Italiani, è finanziato dall'intervento "Creazione del distretto culturale e relativa programmazione ed organizzazione di eventi di rilevanza nazionale ed internazionale - 2° edizione" PISU di Reggio Calabria - POR FESR 2007-2013 - Piano di Azione e Coesione.
La prima edizione prevede un'articolata programmazione dall'8 aprile al 20 luglio con artisti ed esperti nazionali e internazionali, spettacoli, workshop, stage, seminari, performance, installazioni, mostre e visite guidate all'interno dell'area archeologica di Reggio Calabria.
Un calendario vario, con l'intento di valorizzare con contenuti artistici di elevato livello qualitativo i più importanti siti culturali della città, quali il Teatro Francesco Cilea, il Castello Aragonese e la sua piazza, la Pinacoteca Civica, il Parco Ecolandia con la Fortezza Gullì, piazza Italia e il corso Garibaldi.
Un percorso negli usi e costumi della Magna Grecia attraverso un metodo di narrazione sperimentale innovativo che si esplica nelle molteplici forme dell'arte scenica e visiva in chiave contemporanea.
Il teatro narrazione costituisce uno degli elementi della progettualità del festival, poiché proprio attraverso opere come Romanzo mitologico degli attori Battaglia e Miseferi, si mira a raccontare in forma originale la storia della Magna Grecia, con particolare attenzione all'aspetto mitologico.
Un connubio importante, tra teatro e danza, parola e movimento si avrà con la produzione in prima nazionale della compagnia Stabile/Amato in coproduzione con l'Artemis Danza di Monica Casadei, Archè Medi·terra·neo: una rilettura innovativa del dramma greco dei corpi come struttura essenziale del racconto e alla luce della gravissima tematica contemporanea del terrorismo islamico e di tutte le guerre in atto.
Epicarmo fu il primo autore comico di cui si hanno le fonti, la genesi della comicità viene riproposta all'interno del FAMaG con il Festival Nazionale del cabaret "Facce da bronzi" V edizione, dove si esibiranno comici da tutta Italia presentati dal duo I non ti regoli e con la partecipazione del comico Giovanni Cacioppo da Colorado.
Il Festival passa anche attraverso le contaminazioni musicali mediterranee, con il concerto dell'artista internazionale Sarah Jane Morris accompagnata dai chitarristi Tony Remy e Tim Cansfield, in un'inedito spettacolo che passa dal soul al rock, dal jazz al rhythm and blues.
Al percorso immateriale tra i meandri della grecità, si integra la bellezza musicale, orchestrale, degli strumenti e delle sonorità classiche, e la bellezza della femminilità greca con le sue muse, dove musica e bellezza si coniugano all'arte sartoriale e all'oreficeria di artisti calabresi e delle creazioni degli studenti del liceo artistico, nell'evento Muse e Musiche dello Magna Grecia a piazza Castello.
La sintesi del festival si manifesterà con La Giornata della Arti, evento in cui tutte le arti s'incontreranno, l'arte assumerà una spazialità urbana contaminando e innestandosi in un processo creativo astratto materiale e immateriale, dove performance, installazioni, esibizioni diventano il risultato di un processo sperimentale finalizzato alla rinascita culturale della città.
Il programma del festival, oltre agli eventi serali al teatro Francesco Cilea e a piazza Castello, prevede numerose attività collaterali integrate, che definiscono un percorso di coinvolgimento delle giovani generazioni, dei turisti e delle categorie svantaggiate.
Un ruolo fondamentale nello sviluppo della programmazione è affidato al Liceo Artistico "M. Preti - A. Frangipane", che rappresenta il catalizzatore di numerose iniziative didattiche all'interno dei suoi spazi, coinvolgendo attivamente i giovani studenti con laboratori per la creazione di maschere e costumi della commedia greca, workshop tenuti da esperti internazionali nel campo del design Franco Poli e Fabio Lenci, e un seminario di scenografia 3d tenuto dallo scenografo Claudio Cosentino.
L'obiettivo dei workshop è trovare un punto d'incontro tra l'antico e il contemporaneo collegando i temi e i luoghi antichi con i linguaggi della contemporaneità.
Numerose le attività rivolte alle scuole reggine e all'università Mediterranea: spaziando dagli stage di sociologia della musica e della comunicazione curati dall'associazione Italiana Sociologi, ai matinèe con lo spettacolo inedito Odissea - il musical realizzato dalla scuola Incanto True Voice, ad un workshop di cinema del regista Demetrio Casile e al gioco a quiz con domande tematiche sulla Magna Grecia il Genio quiz game a cura di Kalabria 2001 con la collaborazione dell'associazione Eureka.
Diverse le iniziative di genere teatrale con un laboratorio di teatro-danza per i ragazzi con disabilità curato da Giovan Battista Gangemi, un laboratorio di comicità diretto da Gianpiero Perone rivolto ai comici reggini e un reading teatrale sulla tragedia greca all'interno delle sale del Castello Aragonese, dove saranno realizzate anche altre importanti iniziative culturali, tra le quali una mostra dal titolo "Reggio e i miti della Magna Grecia" con l'esposizione di schizzi, disegni e rappresentazioni di artisti nazionali e calabresi e un Meeting dell'archeologia con seminari sul teatro e la maschera greca e visite guidate nei siti archeologici della città.
Anche i bambini saranno protagonisti del festival con i laboratori tematici "A spasso nella Magna Grecia" curati dall'associazione "L'Elefante"e realizzati all'interno dei più importanti siti culturali della città al fine di far conoscere attraverso una particolare esperienza ludica la storia dei luoghi dell'antica Magna Grecia.
Nel suo approccio originale e innovativo, il progetto è un'iniziativa di concetto che intende valorizzare i nuovi talenti e promuovere processi di interscambio culturale all'interno di una rete nazionale e internazionale, con la partecipazione di artisti, compagnie, associazioni, enti, cittadini al fine di condividere idee e progetti innovativi.
L'iniziativa, che si inserisce in una strategia di sviluppo basata sulla cultura, ha una grande rilevanza artistica e simbolica, e può rientrare tra le iniziative finalizzate alla promozione e alla valorizzazione delle risorse storico-culturali dei luoghi dell'antica Magna Grecia.

PROGRAMMA EVENTI

8 Aprile - Romanzo Mitologico, spettacolo teatrale con Battaglia e Miseferi.
Teatro Francesco Cilea, ore 21,00. Anniversario 30° anni di carriera del duo reggino.

10 Aprile - Workshop di cinema tenuto dal regista Demetrio Casile.
Sul set del "Matrimonio più sconvolgente della storia" - lungomare di Reggio Calabria, ore 9,00.

11 Aprile - Workshop di design con i designers Fabio Lenci e Franco Poli.
Aula Magna liceo artistico "M. Preti - A. Frangipane", ore 12,00: inaugurazione mostra - ore 14,30 : workshop.

12 Aprile - Workshop di design : "Il sud e le nuove frontiere del design" con i designers Fabio Lenci e Franco Poli. Aula Magna liceo artistico "M. Preti - A. Frangipane", ore 8,30 : workshop.

14 Aprile - Casting con Filippo Stabile - Artemis Danza di Parma. Hotel Miramare, ore 16,00.

19 Aprile - Odissea - Il musical. Teatro Francesco Cilea, matinée per le scuole ore 8,30 - 11,00; spettacolo serale ore 21,00.

20 Aprile - Odissea - Il musical. Teatro Francesco Cilea, matinée per le scuole ore 8,30 - 11,00.

20 Aprile - Stage : Dagli aedi e dai ritmi tribali alla musica liquida con Fulvio D'Ascola.
Istituto Industriale "Panella-Vallauri", ore 9,00.

21 Aprile - Stage : Dagli aedi e dai ritmi tribali alla musica liquida con Fulvio D'Ascola.
Istituto Industriale "Panella-Vallauri", ore 9,00.

25 Aprile - Arché Medi·Terra·Neo, spettacolo di teatro danza realizzato dalla compagnia Stabile/Amato e Artemis Danza di Monica Casadei. Teatro Francesco Cilea, ore 21,00.

28 Aprile - Seminario di scenografia 3D : "Dal modello 3D al layout" con lo scenografo Claudio Cosentino. Aula Magna liceo artistico "M. Preti - A. Frangipane", ore 9,00.

29 Aprile - Laboratorio comico con Gianpiero Perone. Foyer teatro Francesco Cilea, ore 15,30.

Maggio - Laboratorio di maschere e costumi greci. Liceo artistico "M. Preti - A. Frangipane".

6 maggio - "A spasso nella Magna Grecia" laboratori per bambini. Pinacoteca civica, ore 15,00.

10 maggio - Il Genio - quiz Game. Università Mediterranea di Reggio Calabria - residenza universitaria, ore 19,00.

21 maggio - Festival Nazionale del cabaret "Facce da bronzi" - V edizione, comici da tutta Italia, presentano i Non ti regoli, ospite Giovanni Cacioppo da Colorado. Teatro Francesco Cilea, ore 21,30.

28 maggio - Laboratorio comico con Gianpiero Perone. Teatro Zanotti - Bianco, ore 15,30.

10 giugno - "A spasso nella Magna Grecia" laboratori per bambini. Piazza Italia, ore 16,00.

17 giugno - Giornata delle Arti - performance artistiche, mostre, installazioni, esposizioni, artisti di strada. Piazza Italia, ore 11,00 - 19,00.

17 giugno - Muse e Musiche della Magna Grecia, spettacolo di musica e moda con costumi, maschere e sonorità greche. Piazza Castello, ore 21,00.

21 giugno - Laboratorio di teatro - danza curato da Giovan Battista Gangemi. Teatro Zanotti - Bianco, ore 15,30.

24 giugno - "A spasso nella Magna Grecia" laboratori per bambini. Parco Ecolandia - Forte di Arghillà, ore 16,00.

4 - 20 luglio - "Reggio e i miti della Magna Grecia" mostra di disegni e opere d'arte.
Castello Aragonese, 9,00 - 13,00 / 15,30 - 19,00, Lunedì chiuso.

4 luglio - Reading teatrali. Castello Aragonese, ore 18,00.

8 luglio - "A spasso nella Magna Grecia" laboratori per bambini. Castello Aragonese, ore 16,00.

14 luglio - Meeting di Archeologia - seminario e visite guidate. Castello Aragonese e siti archeologici di Reggio Calabria, ore 10,00 - 18,00.

15 luglio - "A spasso nella Magna Grecia" laboratori per bambini. Castello Aragonese, ore 16,00.

20 luglio - Live concert Sarah Jane Morris, spettacolo di musica jazz, pop e blues.
Piazza Castello, ore 21,00.

Location