Festival Nazionale del Cabaret "Facce da Bronzi"

Link
Data: 
Domenica, 11 Febbraio, 2018 - 20:30

A Lamezia Terme la finale del Festival Nazionale del cabaret "Facce da bronzi"
Dopo il successo a Reggio Calabria nel mese di dicembre con la programmazione di seminari, proiezioni, mostre e spettacoli dedicati a "Totò, il principe della risata", il noto festival nazionale del cabaret "Facce da Bronzi" - V edizione Winter terminate le selezioni nelle maggiori città italiane Milano, Napoli e Roma, in collaborazione con l'Accademia del Comico e il Makkekomiko, è pronto al gran finale dell'11 febbraio 2018 al teatro "Grandinetti" di Lamezia Terme, evento con la direzione artistica dell'autore di "Zelig" Alessio Tagliento ed inserito all'interno della rassegna "Vacantiandu" dell'associazione "I vacantusi".
Nella serata finale, si esibiranno i 9 finalisti selezionati in tutta Italia: i napoletani Luca Bruno, Antonio Riscetti e il duo Li Vedi, la romana Giorgia Ciotola, il torinese Simone Arcuri, Stefania Pellegrino da Caserta e i milanesi Lucia Pellicani, Davide Calgaro e Roberto Carnevale. I cabarettisti si sfideranno a colpi di battute e inediti sketch al teatro "Grandinetti" sotto l'occhio vigile del conduttore e noto imitatore Gennaro Calabrese direttamente da Made in Sud, del duo comico "I non ti regoli" (Giuseppe Mazzacuva e Giuseppe Scorza) e con la presenza in veste di ospite speciale il comico di "Zelig" Rocco Barbaro.
Il Festival Nazionale "Facce da Bronzi" V edizione winter è ideato e prodotto dall'Associazione culturale arte e spettacolo "Calabria dietro le quinte" con il patrocinio della città metropolitana di Reggio Calabria, del Comune di Reggio Calabria e Lamezia Terme ed inserito negli "Eventi di rilievo regionale e nazionale" della Regione Calabria - Azione 1 - tip. B - PAC 2014/2020.
A tirare le somme ci pensa l'ideatore della kermesse Giuseppe Mazzacuva che precisa la doppia valenza della kermesse artistica. "Facce da Bronzi da anni, innesca un processo virtuoso d'interscambio culturale e offre a tanti giovani talenti del Paese di potersi esibire su importanti palchi mostrando il loro talento, i loro scritti e la loro verve - afferma Mazzacuva - Il festival per i numeri registrati e le richieste ricevute degli addetti ai lavori, si conferma uno degli eventi comici più importanti d'Italia e sul territorio è uno speciale format di ricerca e sperimentazione di nuovi linguaggi e percorsi tematici".

Location