Natale a Palazzo Branciforte

Data: 
Sabato, 23 Dicembre, 2017 - 10:30 to Domenica, 7 Gennaio, 2018 - 10:30

Natale a Palazzo Branciforte

Una programmazione di eventi volti a conoscere e ri-conoscere i suggestivi spazi di Palazzo Branciforte, le collezioni e le moste in corso nel periodo natalizio.

Ecco il calendario delle prossime attività, prenota allo 091.7657621 info@palazzobranciforte.it

23 dicembre
Ore 10.30 Archeo-Natale: Laboratorio di decorazioni natalizie a tema archeologico (dai 6 ai 10 anni)
Usando materiali di recupero, colla, pennelli e fili colorati, creeremo insieme delle speciali decorazioni per prepararci al Natale. Ogni partecipante sarà invitato a scegliere uno speciale tema archeologico, tra quelli suggeriti dai reperti della sala della Cavallerizza, per decorare il proprio Natale- Siamo pronti?
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

Ore 12.30 Antiche maioliche: due collezioni a confronto (visita guidata)
La visita permette di conoscere e sia l’eterogenea collezione di maioliche della Fondazione Sicilia, custodita a Palazzo Branciforte, la preziosa collezione comprende opere prodotte tra il XV e il XIX secolo da fornaci italiane, europee e orientali, sia la collezione di 170 maioliche prodotte dalle più note fornaci siciliane, destinate prevalentemente alla conservazione delle erbe mediche.
Attraverso un percorso storico-artistico che privilegia un approfondimento sulle produzioni, le forme e le funzioni, nonché le iconografie decorative, sarà possibile scoprire delle eccezionali testimonianze della cultura materiale siciliana e del tessuto produttivo che ruotava attorno alle loro fatture. Nel percorso di visita si potranno scoprire anche i preziosi manufatti della mostra "Maiolica. I corredi dello speziale" esposti nel Monte di Pietà.

Durata 45 minuti
Costo 5 euro a persona
Attività su prenotazione

24 dicembre
Ore 10.30 Da cucchiai a burattini (Laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni)
Le marionette, i fili che le tengono, le stoffe, i teatrini di legno e i fondali custoditi all’interno del Monte dei Pegni di Santa Rosalia sono pieni di storie e fantastiche avventure. Dopo un percorso alla scoperta degli attrezzi di scena e della loro magia, si svolgerà un laboratorio creativo in cui si trasformeranno i cucchiai di legno in burattini, da vestire e decorare con materiali di riciclo, lana e scampoli, per fargli vivere tante nuove avventure.
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

27 dicembre
ore 10.30
Si va in Iscena! (laboratorio dai 6 ai 10 anni)
Nel percorso guidato, i ragazzi scoprono la collezione di Pupi storici di Giacomo Cuticchio che, dalla Francia all'India, dalla Spagna alla Sicilia racconta le storie dei Paladini e le loro ambientazioni fantastiche nei luoghi più remoti. I teatrini dei Pupi e i loro protagonisti hanno bisogno di un corredo di immagini in grado di fare sognare chi ascolta le storie delle gesta che vi si svolgono; per questo motivo, in laboratorio, i ragazzi costruiscono un teatrino con materiali di riuso, le sue scenografie, ma anche i personaggi che lo animeranno con le loro storie e avventure!
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

28 dicembre
Ore 10.30 Chimica… a Palazzo in collaborazione con Palermo Scienza (logo)
(laboratorio dai 9 ai 12 anni)
La visita – incentrata prevalentemente sulle collezioni di maioliche e di numismatica – stimola i ragazzi all’osservazione e a riflettere su come tutte le testimonianze culturali e storico-artistiche siano frutto di processi di lavorazione che prevedevano una conoscenza tecnica e una specializzazione in vari ambiti delle scienze. In laboratorio, viene simulato il processo della vetrificazione e i ragazzi realizzano modellini di reticoli cristallini di metalli puri e di composti di ossidazione degli stessi.
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

29 dicembre
Ore 10.30 Dall’erbario all’albarello (laboratorio dai 6 ai 10 anni)
La visita permette di conoscere i vasi tipici del tipico corredo degli speziali tra il XVII e il XVIII secolo: dall’albarello, al bricco, al rocchetto, alla bottiglia alla boccia, che contenevano erbe, essenze e aromi. Lo speziale era infatti un vero e proprio scienziato, dedito al metodo classificatorio per la raccolta delle materie prime delle sue creazioni, le erbe, di cui era un raffinato conoscitore. In laboratorio, creiamo insieme un erbario di classe, mediante l’uso di alcune schede di classificazione per le erbe reperibili nella nostra quotidianità.
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

30 dicembre
Ore 12.30 Antiche maioliche: due collezioni a confronto (visita guidata)
La visita permette di conoscere e sia l’eterogenea collezione di maioliche della Fondazione Sicilia, custodita a Palazzo Branciforte, la preziosa collezione comprende opere prodotte tra il XV e il XIX secolo da fornaci italiane, europee e orientali, sia la collezione di 170 maioliche prodotte dalle più note fornaci siciliane, destinate prevalentemente alla conservazione delle erbe mediche.
Attraverso un percorso storico-artistico che privilegia un approfondimento sulle produzioni, le forme e le funzioni, nonché le iconografie decorative, sarà possibile scoprire delle eccezionali testimonianze della cultura materiale siciliana e del tessuto produttivo che ruotava attorno alle loro fatture. Nel percorso di visita si potranno scoprire anche i preziosi manufatti della mostra "Maiolica. I corredi dello speziale" esposti nel Monte di Pietà.
Durata 45 minuti
Costo 5 euro a persona
Attività su prenotazione

31 dicembre
Ore 12.30 Antiche maioliche: due collezioni a confronto (visita guidata)
La visita permette di conoscere e sia l’eterogenea collezione di maioliche della Fondazione Sicilia, custodita a Palazzo Branciforte, la preziosa collezione comprende opere prodotte tra il XV e il XIX secolo da fornaci italiane, europee e orientali, sia la collezione di 170 maioliche prodotte dalle più note fornaci siciliane, destinate prevalentemente alla conservazione delle erbe mediche.
Attraverso un percorso storico-artistico che privilegia un approfondimento sulle produzioni, le forme e le funzioni, nonché le iconografie decorative, sarà possibile scoprire delle eccezionali testimonianze della cultura materiale siciliana e del tessuto produttivo che ruotava attorno alle loro fatture. Nel percorso di visita si potranno scoprire anche i preziosi manufatti della mostra "Maiolica. I corredi dello speziale" esposti nel Monte di Pietà.
Durata 45 minuti
Costo 5 euro a persona
Attività su prenotazione

3 gennaio
ore 10.30
Si va in Iscena! (laboratorio dai 6 ai 10 anni)
Nel percorso guidato, i ragazzi scoprono la collezione di Pupi storici di Giacomo Cuticchio che, dalla Francia all'India, dalla Spagna alla Sicilia racconta le storie dei Paladini e le loro ambientazioni fantastiche nei luoghi più remoti. I teatrini dei Pupi e i loro protagonisti hanno bisogno di un corredo di immagini in grado di fare sognare chi ascolta le storie delle gesta che vi si svolgono; per questo motivo, in laboratorio, i ragazzi costruiscono un teatrino con materiali di riuso, le sue scenografie, ma anche i personaggi che lo animeranno con le loro storie e avventure!
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

4 gennaio
Navigando a testa in su! in collaborazione con Palermo Scienza (logo) (laboratorio dai 6 ai 10 anni)
L’importante collezione archeologica di Palazzo Branciforte contiene numerosi vasi greci figurati, che sono giunti in Sicilia caricati sulle navi dei Greci, che solcavano il mar Mediterraneo da Oriente a Occidente, le cui rotte seguivano le coste e...le stelle. Durante la prima parte della visita i bambini hanno modo di conoscere divinità e personaggi legati al funzionamento del cosmo o personificazioni di corpi celesti e, posteriormente, vengono introdotti agli antichi sistemi di navigazione. In laboratorio, riprendendo le tematiche relative all’osservazione del cielo senza telescopi e all’orientamento nella navigazione antica, ogni bambino può realizzare un sestante, per conoscere e comprendere il funzionamento di questo antico strumento e sperimentarne il suo uso e le sue applicazioni.
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

5 gennaio
Dall’eroe greco al supereroe (visita esplorazione dai 6 ai 10 anni)
Nelle scene figurate dei reperti della collezione archeologica di Palazzo Branciforte è custodito un vero e proprio libro per immagini di storie avventurose e dei protagonisti di queste ultime. Per gli antichi Greci il mito era parte integrante della vita quotidiana, privata e soprattutto pubblica. La costruzione mitologica greca, così come quella delle culture anteriori ad essa, nonché posteriori, segue prevalentemente lo schema della contrapposizione, come individuato nel sistema della costruzione della fiaba studiato da Vladimir Propp. Queste caratteristiche hanno attratto i grandi sceneggiatori e autori degli albi illustrati a fumetti, pieni di eroi ed eroine, che hanno attinto a molti miti del Mondo Antico per creare i loro celeberrimi personaggi e che durante la visita-workshop vengono illustrati alle classi con costanti rimandi al mondo dell’industria culturale attuale.
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

6 gennaio

Ore 10.30 Dall’erbario all’albarello (laboratorio dai 6 ai 10 anni)
La visita permette di conoscere i vasi tipici del tipico corredo degli speziali tra il XVII e il XVIII secolo: dall’albarello, al bricco, al rocchetto, alla bottiglia alla boccia, che contenevano erbe, essenze e aromi. Lo speziale era infatti un vero e proprio scienziato, dedito al metodo classificatorio per la raccolta delle materie prime delle sue creazioni, le erbe, di cui era un raffinato conoscitore. In laboratorio, creiamo insieme un erbario di classe, mediante l’uso di alcune schede di classificazione per le erbe reperibili nella nostra quotidianità.
Costo 6 euro a bambino
Durata 90 minuti
Attività su prenotazione
Per entrambi i genitori accompagnatori, biglietto ridotto per l’ingresso allo spazio museale

7 gennaio
Gae Aulenti: la firma dell’archistar sul restauro di Palazzo Branciforte -Visita diapprofondimento

Il restauro di Palazzo Branciforte - iniziato nel 2007 e conclusosi con la riapertura nel 2012 - è segnato dalla firma di una grande donna della cultura italiana. Pioniera degli archistar, Gae Aulenti ha segnato la storia dell’architettura contemporanea e a sottolinearlo sono sempre le tracce dei suoi lavori. Una visita di approfondimento che mette a fuoco gli aspetti storici, architettonici e strutturali prendendo le mosse dal prospetto esterno dell’edificio, scoprendone la corte interna, il restauro conservativo del Monte di Pietà di Santa Rosalia e l’allestimento delle varie collezioni della Fondazione Sicilia fino al nuovo loggiato coperto. Sarà così possibile seguire il filo rosso creato dal restauro di Gae Aulenti che lega indissolubilmente la storia dell’architettura tardo rinascimentale all’aspetto contemporaneo del Palazzo, centro polifunzionale della cultura siciliana.
Costo 7 euro a persona
Durata 60 minuti
Attività su prenotazione

Palazzo Branciforte Via Bara all’Olivella, 2 |
90133 – Palermo

Info e orari Dal 1 Novembre al 28 Febbraio: Martedì -Domenica 9.30 - 14.30
Lunedì chiuso.
La biglietteria chiude un’ora prima
Tel 091 7657621 / 8887767
email info@palazzobranciforte.it