I fratelli Palamara ai mondiali Laser

Data: 
Giovedì, 12 Luglio, 2018 - 08:00 to Martedì, 17 Luglio, 2018 - 20:00
Tipo: 
Vela

La vela reggina, dopo una prima presenza al mondiale della classe Laser a metà degli anni novanta, ritorna ad essere protagonista nel mondo. Valerio Palamara, atleta di alto livello dalla Federazione Italiana Vela, dopo aver conquistato il titolo di vice campione italiano ed il primo posto nella ranking italiana 2017- classe Laser 4.7, e il fratello minore Stefano (17° in ranking nazionale), hanno partecipato ai campionati europei di Patras (Grecia) e, dall'8 al 17 luglio 2018, rappresenteranno l'Italia ai campionati mondiali di Laser 4.7 - Gdynia (Polonia) - che vedranno la partecipazione di 280 atleti, provenienti da tutti i paesi del mondo.
Attualmente a Zlarin (Croatia), coadiuvati dal loro straordinario coach Daniel Mihelic, per la rifinitura della preparazione, raggiungeranno Gdynia il 3 luglio.
Risultati eccezionali per Compagnia dello Stretto, circolo velico dei fratelli Palamara, considerato che il club ha avviato la propria attività solo a giugno del 2014, brillantemente supportata dai dirigenti Bruno Ficara e Renato Giordano, con la collaborazione dal preparatore atletico dott. Pietro Tuzzato, coadiuvato dal prof. Andrea Madafferi e dal nutrizionista dott. Carlo De Paoli.
Lo sport della vela sta riservando a Valerio e Stefano un percorso formativo eccellente. Tra l'altro, per il secondo anno consecutivo, hanno frequentano la IJSA (International Junior Sailing Academy) di Brenzone sul Garda, diretta da Claudio Brighenti, organizzazione con la nobile finalità di stimolare/predisporre i giovani velisti a una pluralità di skill che permettano loro di accedere a prestigiose università straniere, allo scopo di proseguire in contesti di eccellenza sia con lo studio, sia con lo sport della vela.
Tali esperienze hanno determinato una crescente sensibilizzazione dei ragazzi su più fronti: impegno per lo studio, approfondimento delle lingue straniere, impegno sportivo, sensibilizzazione alla sana alimentazione.
Come non considerare tutto ciò un ideale mix per la crescita di un giovane?
Anche se insieme totalizzano appena 31 anni (16 e 15 anni), viaggiano da soli sia in Italia sia all'estero e con ottimi risultati, entrambi frequentano il Liceo Scientifico L. Da Vinci di Reggio Calabria che, ha recentemente conferito a Valerio il titolo di atleta dell'anno 2017/18.

Informazioni

Location