Gli Invincibili

Data: 
Venerdì, 6 Ottobre, 2017 - 21:00 to Domenica, 31 Dicembre, 2017 - 23:00

Da Venerdì 6 Ottobre a Milano tornano ad accendersi i riflettori sul palco del teatro e locale storico Zelig Cabaret di viale Monza 140, che inizia la sua stagione 2017/2018 con ben 25 titoli in cartellone, distribuiti in 48 serate tra il mercoledì e la domenica, tutte racchiuse sotto il titolo "GLI INVINCIBILI".
Una stagione, la trentunesima dall'anno di fondazione dello storico Zelig, che riapre dopo un restyling della sala, che pur mantenendo la sua struttura originaria, si presenta differente e completamente rinnovata e rinfrescata sia per la disposizione della platea che per le dimensioni aumentate del palcoscenico. Un programmazione che riparte dall'audacia dei principali cabarettisti italiani che metteranno i loro superpoteri al servizio della risata con nuovi spettacoli e progetti di intrattenimento. Un calendario variopinto da differenti stili di umorismo che scrutano le nostre debolezze, indagano beffardamente sui sentimenti o rappresentano cataloghi di improbabili personaggi.

Gli Invincibili, un titolo che prevede comici, attori e perfino danzatori che saliranno sul palco con la capacità di darsi al pubblico con lucida follia e puro istinto, a tal punto da non poter tenere a freno quella invincibile forza e capacità di far divertire con emozioni e riflessioni che solo in un luogo storico e dedicato al divertimento e all'intrattenimento appaiono e si sprigionano.
Che poi a salire sul palco sia l'ironia alla Spider-Man o la spavalderia alla Iron-Man, l'intelligenza fine alla Batman o ancora la velocità alla Flash Gordon, siamo certi che in viale Monza 140 gli Invincibili di Zelig ne faranno vedere delle belle, e che i nostri amati Supereroi della ilarità e del sorriso, tra un selfie e uno sketch, presto sveleranno anche i loro Superproblemi superspassosi...perché anche loro, infondo in fondo, non sono sempre invincibili e vincenti, ma semplicemente umani.
Una stagione che si annuncia promettente grazie anche alla "visione" che Giancarlo Bozzo, direttore di Zelig Cabaret dal 1986, ha imposto negli ultimi anni attraverso un pensiero artistico improntato sulla qualità e sulla pluralità dei linguaggi : "Siamo felici di , loro natura, pensati sulle capacità artistiche e narrative dei protagonisti che si esibiranno, alcuni di loro per la prima volta, in quello che è uno dei locali che ha fatto la storia del cabaret e che, nonostante i cambiamenti del mercato, non ha mai smarrito quella sua atmosfera unica, raccolta, indimenticabile".

APERTURA DELLA STAGIONE: GIOELE DIX
L'appuntamento inaugurale è affidata a GIOELE DIX che in due serate (6 e 7 Ottobre) a ruota libera intratterrà il pubblico con il meglio del suo repertorio. Come lui stesso dichiara "Torno sempre con gioia nel locale di cabaret al quale sono più affezionato nel mondo. È qui che ho avuto i primi successi e ho affinato le mie doti di comico. Ed è un particolare piacere per me inaugurare la nuova stagione. Farò due serate a ruota libera, fra novità, ricordi, esperimenti e cavalli di battaglia " Due serate completamente diverse e imprevedibili, solo si sa che Gioele riproporrà i meglio dei suoi monologhi ambientati nella realtà italiana contemporanee, le sue sarcastiche riflessioni e i suoi racconti paradossali che descrivono vizi e manie che ci coinvolgono tutti, donne e uomini, giovani e anziani. Ma non solo, sorprese ed ospiti sono nascosti dietro l'angolo...

IL RITORNO DEI BIG:
PALI E DISPARI, MAX PISU, FLAVIO OREGLIO, JOHN PETER SLOAN, GLI GNOMIZ
Altro atteso ritorno è quello di ANGELO PISANI e MARCO SILVESTRI ossia il famoso duo comico PALI e DISPARI che in altre due serate (13 e 14 Ottobre) ripercorreranno 15 anni di personaggi, sketch surreali e proporranno anche nuovissimi monologhi e numeri comici in cui non mancheranno ospiti a sorpresa. Impossibile non ricordare i Pali e Dispari, comici surreali dalla gestualità immensa, fenomeno mediatico d'inizio Anni Zero, tornano insieme eccezionalmente per due serate "special edition", dopo diversi anni in cui Marco e Angelo hanno intrapreso percorsi separati. "Ma certi amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano...".

Trai ritorni anche due serate (20 e 21 Ottobre) quello di MAX PISU che interpreterà nello spettacolo "Jerry & me" un personaggio a cui lui si sente molto affezionato, Jerry Lewis. Come Pisu stesso dichiara "Jerry Lewis è stato la mia fonte di ispirazione, a lui devo molto. Il mio "Tarcisio Picchiatello" nasce da lì. Quanto Jerry Lewis c'è in Max Pisu? In comune di cose ne abbiamo tante. Ad esempio, Marilyn Monroe definiva J. L. l'uomo più sexy e affascinante della terra, ecco, anche mia mamma dice la stessa cosa di me." Uno show che spazia tra racconti sulla vita del comico J. Lewis, gags, musica e... tanto altro a sorpresa.

Si prosegue con FLAVIO OREGLIO che nell'ambito del Trentennale, lo spettacolo (27 e 28 Ottobre) non poteva essere che il recital "Catartico!", show che riscopre la freschezza e la modernità di un linguaggio fatto di micro poesie (epigrammi) e di aforismi che hanno segnato il costume italiano all'inizio del nuovo millennio. Conciso e senza fronzoli, grazie ai veloci tratti della scrittura breve (la "Brev Art", come la chiama lui), Oreglio si districa tra le tematiche dell'oggi scoprendo quei punti "umani" più che "politici" che rendono ridicolo e tragicomico l'approccio e i tentativi di soluzione non riusciti dei problemi del nostro millennio. Oltre ai caratteristici monologhi fatti di riflessioni e pensieri rapidi, lo spettacolo propone musica e canzoni, la cifra e lo stile "musicomedians" che da sempre contraddistingue gli spettacoli di uno degli artisti più versatili e completi del nostro tempo.

Altro ritorno a Zelig Cabaret che merita di essere citato è quello di JOHN PETER SLOAN che dopo anni di assenza dal palco di Viale Monza, propone due serate di monologhi nuovi e sketch comici su come gli italiani usano la lingua inglese. Lo spettacolo è indicato per insegnanti e studenti di tutti i livelli che vogliono scoprire un nuovo modo per imparare l'inglese.

Infine a ritornare dopo anni di assenza sono anche GLI GNOMIZ e lo fanno in una data (9 novembre) con uno spettacolo del tutto nuovo: "Banditi", uno show comico basato sullo stile della comicità anglosassone della stand up comedian, ancora poco in voga ma sempre più apprezzata in Italia. Si tratta di una comicità che usa logica e osservazione per affrontare argomenti tabù come il sesso, la religione o la morte. È la comicità di Bill Hicks, George Carlin, Luis CK, che non lascia respiro all'anima e invita a riflettere con risate catartiche.

NOVITÀ: A CUORE NUDO. Un amore di spettacolo
Un progetto completamente nuovo e singolare arriva a Zelig Cabaret. Di cosa si tratta? #acuorecrudo è una webserie con protagonista la conduttrice radiofonica Marina Minetti (r101) che armata di selfie stick ha ammorbato e intervistato puntata dopo puntata tutti i protagonisti del mondo dello spettacolo cercando risposte sull'amore. Ha condiviso le sue storie problematiche con Tiziano Ferro, Laura Pausini, ha raccolto le perle di saggezza di Lory del Santo, ha tentato invano di rimorchiare Tommaso Paradiso, ha impietosito Joe Bastianich... Ora l'indagine sull'universo dei sentimenti prosegue ma sul palco di Zelig Cabaret (22 Ottobre e 19 Novembre) e si trasforma un gioco, in una sfida che vedrà una giuria di esperti e il pubblico alleati per assegnare un premio e decretare un vincitore. Divisi in due squadre, 8 concorrenti si sfideranno su un argomento che cambierà ad ogni appuntamento. Lo show, che prevede la collaborazione di numeri ospiti dal mondo dello spettacolo, riprende le modalità degli speak-corner e degli story-show basati sul vissuto e, con l'abile e graffiante guida delle due conduttrici, MARINA MINETTI e MANUELA MAZZOCCHI, fa l'occhiolino ai gruppi di ascolto. Ma a vincere, con il voto del pubblico, non saranno le vittime o i più buoni, bensì chi sarà più bravo a divertire e a divertirsi. Insomma, a trionfare sarà sempre l'ironia.

CALENDOSCOPIO DELLA RISATA
Una caleidoscopica stagione che vedrà alternarsi gli show di GIANCARLO KALABRUGOVIC (7 Dicembre), GIOVANNI CACIOPPO (8 e 9 Dicembre), a recital di cabarettisti diventati negli ultimi anni i beniamini del pubblico della risata. Dallo spassoso spettacolo non solo per salutisti, "Bici, corsa e rock'n' roll - speciale Himalaya" con PAOLO FRANCESCHINI e ANDREA DI MARCO (26 Ottobre), alla serata con il tris di risate offerte da SILVIO CAVALLO; VINCENZO ALBANO e GIGI ROCK (4 Novembre), passando per ROBERTO LIPARI (11 e 12 Novembre), FEDERICO BASSO, ALESSANDRO BETTI, GIANNI CINELLI, DAVIDE PANIATE in "Amalgama Show", fino a ENZO PACI (1 e 2 Dicembre). La rocambolesca prima parte di stagione termina (16 dicembre) con lo spettacolo di VINCENZO REGIS. Un'occasione per il pubblico milanese di assistere dal vivo agli esilaranti monologhi su vizi e virtù dei bresciani, da cui sono nati i video che hanno reso Regis popolare diventando virali sul web.

Uno spettacolo speciale è stato programmato il 31 Ottobre per aspettare la notte di Halloween "The Doctors Cabaret" - Halloween Crazy Night" con ENZO POLIDORO ed DIDI MAZZILLI.

LE QUOTE ROSA DEL CABARET
La nuova stagione non mancherà naturalmente di proporre anche le "quote rosa" del cabaret, a partire dallo spettacolo rinnovato dall'inserimento di nuovi sketch delle LE SCEMETTE (al secolo Rossana Carretto, Alessandra Ierse, Laura Magni, Cinzia Marseglia, Viviana Porro Nadia Puma e Alessandra Sarno), che saranno in scena (19 Ottobre, 16 Novembre, 17 Dicembre) con la formula della sketch comedy. Lo show nato da un'idea di Giovanna Donini, scritta con Marco del Conte e Viviana Porro, vuole rappresentare in modo satirico e irriverente la vita quotidiana delle donne, facendo leva su stereotipi e cliché sempre attuali e da qui ripartire per rappresentare il bello delle donne, fra virtù e nonsense.

Tra i laboratori non mancherà quasi tutti i mercoledì tra ottobre e dicembre quello "Artistico", condotto da FEDERICO BASSO E DAVIDE PANIATE, diventato un must milanese per gli amanti del genere e per coloro che vogliono divertirsi in maniera fresca e originale.

L'eclettismo delle scelte della direzione artistica si dimostrano anche con l'inserimento nella programmazione di serate di Burlesque a cura del Gruppo le Cave di Milano, genere molto seguito e amato in città (30 Novembre); serate di improvvisazione teatrale comica con la COMPAGNIA TEATRIBÙ, tra le più migliori in circolazione a livello nazionale (15 Ottobre e 26 Novembre); e ancora l'ormai atteso appuntamento CABARETTIFICIO capitanato da ALESSIO TAGLIENTO, inserito in stagione (3 Novembre) a grande richiesta del pubblico, dopo il successo riscosso ogni volta che da Cantù va in scena a bordo Martesana. Lo spettacolo è diviso in due parti: la prima è un vero laboratorio artigianale in cui artisti noti e meno noti salgono sul palco armati dei loro strumenti del mestiere per avvitare e piallare trovate comiche, e la seconda in cui tutti i comici si sfidano in giochi esilaranti e coinvolgenti! Il cast è in via di definizione, al momento vi saranno Raffaele D'Ambrosio, Omar Fantini, Gigi Rock, Herbert Cioffi, Rubes Piccinelli, Mary Sarnataro, Giovanni d'Angella, Fabio Di Dario, Omar Pirovano, Vincenzo Albano, Robin Scheller, Alberto Vitale.

LA SATIRA
Una policromia artistica rara che non ha risparmiato nemmeno eventi speciali come la serata "SPINOZA LIVE", in cui il sito portabandiera dell'umorismo più scorretto va in scena con lo spettacolo definitivo. Spaziando tra politica, religione e altre tragedie, STEFANO ANDREOLI, scrittore, autore televisivo, creatore insieme ad Alessandro Bonino, del blog di satira politica Spinoza.it, porta in scena un surreale monologo stracolmo di battute e immagini inedite che distruggeranno tutto ciò in cui credete, facendo ridere fino alle lacrime. (2 Novembre).

LA DANZA in Viale Monza 140
Sul filone della pluralità dei linguaggi rientra l'apertura della direzione artistica di dare spazio all'arte coreutica. In stagione anche due serate evento speciali e un concorso di DANZA. Il 29 Ottobre con la terza edizione di "#140 - DANZA D'AUTORE", rassegna di performance e coreografie con alcuni dei migliori e più promettenti giovani coreografi della scena contemporanea nazionale a cura della coreografa Mirella Rosso e il 25 Novembre la seconda edizione di "THE SCANDALOUS BALL" a cura di La B. Fujiko (Barbara Pedrazzi). La seconda edizione prevede anche una formula kids dalle ore 16. Si tratta di una competizione di Voguing, ricolma di costumi e divertimento, dedicata ai più piccoli dai 16 anni in giù. Un innocente preludio di quello che sarà la travolgente The Scandalous Ball serale dalle 20:00 in poi. Un evento inedito all'insegna del VOGUING dove danza, costumi e creatività travolgeranno il pubblico che verrà trasportato in una dimensione altra in cui regnano creatività e libertà di espressione. I partecipanti sembreranno usciti da a film iconici come Kill Bill, Scarface e Pulp Fiction e si sfideranno in passerella su categorie che spaziano dal make-up al contorsionismo, dal sex appeal all'outfit. Mentre una giuria di altissimo livello proveniente dall'Italia e dall'estero sceglierà i vincitori, la presenza di ospiti internazionali, quali talentuosi ballerini e drag queen, si uniranno per dar luce ad uno spettacolo unico nel suo genere.
Ma non finisce qui: il 3 Dicembre si svolgerà CONCORSO ZELIG DANCE COMPETITION, un progetto che si pone come obiettivo il confronto e la ricerca di nuovi talenti nell'ambito della danza moderna/contemporanea italiana, favorendo un momento di crescita artistica e professionale per tutti i giovani artisti partecipanti. Una Giuria altamente qualificata avrà il compito di premiare i migliori performers che si esibiranno sul palco gareggiando nelle tre differenti categorie per duo e solisti, Baby - Juniores - Seniores, oltre una categoria interamente dedicata alla composizione coreografica.

La stagione di Zelig Cabaret si divide come da tradizione in tre trimestri, da Ottobre 2017 per concludersi a giugno 2018. L'organizzazione è curata dalla società Bananas s.r.l., agenzia milanese di spettacolo che dal 1995 si occupa management artisti, distribuzione, produzione teatrali e televisive.

Location