Renata Soro "Stereopsia"

Data: 
Sabato, 10 Marzo, 2018 - 18:00 to Martedì, 10 Aprile, 2018 - 19:00

Una selezione di opere realizzate negli ultimi quattro anni, Stereopsia permette di percorrere i temi salienti della ricerca artistica di Renata Soro e approfondire la ricorsività di alcune atmosfere e di certe inquietudini. Al centro del percorso espositivo si colloca il tema dello sguardo e dell'incomunicabilità, entrambi affrontati attraverso un'indagine attenta del volto e del linguaggio del corpo. Quale esigenza sostiene i suoi lavori? Quale realtà rivelano? Quali strumenti per rappresentarla? I dipinti di Soro si rintanano nei meandri della visione binoculare e, là dove l'osservatore fissa lo sguardo, le immagini sembrano annerirsi. Gli occhi si riempiono di torsioni, solitudini, piegature. Ciò che resta è quell'apparire e svanire. Il nostro rapporto denso e sdrucciolevole con la realtà. A cura di Diego Ferrante, la mostra è un viaggio sensoriale all'interno del mondo dell'artista, in un clima di arresto e stati d'animo contrastanti che si fondono in una immagine unica ma spaesante. L'esposizione è accompagnata dalle musiche di Luigi Porto, compositore calabrese trapiantato negli States. Prima della chiusura della mostra, verrà presentato il catalogo a cura di Diego Ferrante.

"Stereopsia"
Mostra personale di Renata Soro
Con Musiche di Luigi Porto
A cura di Diego Ferrante
Organizzata da DiffèrArt - via Adua 21, 87100 Cosenza
In collaborazione con: Zetaesse digestioni critiche - rivista online di cultura e arti applicate
Dal 10 marzo al 10 aprile 2018
Vernissage sabato 10 marzo ore 18.30