5 Sensi di Marcia

Data: 
Ricorre ogni settimana fino a Sab Gen 05 2019.
Sabato, 29 Dicembre, 2018 - 15:30
Sabato, 5 Gennaio, 2019 - 15:30

A partire da sabato 29 dicembre, l'Assessorato al turismo guidato da Rosaria Succurro , ha programmato, nell'ambito del più complessivo cartellone di #BuoneFesteCosentine, una serie di iniziative di marketing territoriale alla scoperta della città. Si comincia nella mattinata di sabato 29 dicembre con lo spettacolo teatrale itinerante, per la regia di William Gatto, "Incanti dall'isola che c'è: MAB". Un viaggio teatrale attraverso le sculture del MAB a cura del Parco "Tommaso Campanella". Due gli spettacoli proposti da William Gatto: il primo spettacolo prevede il raduno dei partecipanti alle ore 10,30 davanti alla scultura "Spirale 82" di Giò Pomodoro. Il secondo spettacolo, invece, partirà alle ore 12,00 da Piazza Bilotti con raduno dei partecipanti davanti ai Filosofi Guerrieri di Giuseppe Gallo.
Avrà, invece, una caratterizzazione prettamente legata al Natale l'itinerario di trekking urbano che l'Assessorato al turismo e marketing territoriale di Palazzo dei Bruzi propone, sempre per domani, sabato 29 dicembre, in collaborazione con l'Associazione Apt "Città di Cosenza". Un itinerario, dal titolo "Il Natale tra tradizioni, presepi e suggestioni", che sarà replicato anche sabato 5 gennaio. L'obiettivo di questa edizione speciale dei "Cinque sensi di marcia" è quello di condurre turisti e visitatori alla scoperta della Cosenza storica, resa ancora più suggestiva durante le festività natalizie. Il percorso di trekking urbano di sabato 29 dicembre e del 5 gennaio prevede il raduno, alle ore 15,30 in Piazza dei Bruzi e si svilupperà con un vero e proprio tour alla scoperta delle Chiese e dei presepi della città. L'iniziativa è gratuita e le prenotazioni si raccolgono al punto informativo di Piazza XI Settembre o presso l'Ufficio Turismo di San Domenico, oppure chiamando al numero 328.1754422 o inviando una mail all'indirizzo info@cosenzaturismo.it
La prima tappa sarà la Chiesa di San Francesco di Paola con il suo tradizionale presepe artistico. A seguire, la storica Chiesa di San Gaetano nella quale si potranno apprezzare, nel suggestivo allestimento della natività, i pastori degli anni '50 realizzati in gesso e dipinti a mano sotto la guida del parroco storico Don Luigi Maletta. Attraversando i vicoli nel cuore del centro storico, si raggiungerà la Chiesa di San Francesco D'Assisi e dopo aver apprezzato la Cappella barocca dedicata a Santa Caterina d'Alessandria, si visiterà il presepe più grande della città, la cui descrizione sarà effettuata direttamente dall'autore Mario Parise. Lasciata piazza Berardi, il percorso proseguirà verso corso Telesio per visitare la ricca mostra di presepi "Accadde a Betlemme" allestita dall'Associazione Italiana "Amici del Presepio" all'interno del Mam (Museo delle Arti e dei Mestieri). Previsto anche un concerto offerto dal Coro polifonico "S. Giuseppe sposo di Maria", diretto dal maestro Giuseppe Baffi. A conclusione della passeggiata, sarà possibile accedere al presepe vivente di Piazzetta Toscano, organizzato dal Comitato per la salvaguardia del centro storico. All'interno delle locande allestite per l'occasione saranno offerte piccole degustazioni. Il contributo è di 2 euro.
Domenica 30 dicembre le iniziative di marketing territoriale saranno completate dalla "Caccia al Tesoro di Re Alarico", promossa in collaborazione con il Parco Tommaso Campanella e sempre a cura di William Gatto. Il raduno è fissato alle ore 10,00 in Piazza Bilotti.

Location