5 Sensi di Marcia

Data: 
Sabato, 26 Ottobre, 2019 - 15:30

Si rinnova, sabato 26 ottobre, l'appuntamento con “Cinque sensi di marcia”, l'iniziativa promossa dall’Assessorato al Turismo e Marketing territoriale guidato da Rosaria Succurro ed organizzata in collaborazione con l’Associazione Apt “Città di Cosenza”. In questa nuova occasione, “Cinque sensi di marcia” prevede un itinerario alla scoperta dei miti e delle leggende tramandatesi di generazione in generazione fino ai giorni nostri. Il percorso di trekking urbano partirà da Piazza XV Marzo, alle ore 15,30 e si concluderà alla Confluenza dei Fiumi. In mezzo, una serie di tappe intermedie in luoghi ricchi di fascino e mistero, testimoni di storia e tradizioni locali.
Piazza XV Marzo sarà un ideale punto di osservazione dell'imponente torre ottagonale del Castello Svevo, evocatrice della leggenda riguardante i suoi passaggi segreti e le vie di fuga che la collegavano a diversi punti della città. A seguire, in programma una breve sosta presso gli Spazi Espositivi dell'Ex Museo MaM, per visitare “Alchemica”, interessante mostra di illustrazioni, originali e statiche, che si animano osservandole con uno smartphone. Un'esposizione che approda per la prima volta a Cosenza ed in Calabria (l'ingresso è di 3 euro).
Tappa successiva sarà l’antico Liceo Ginnasio “Bernardino Telesio” ed una rievocazione della cosìddetta “Calata della corda”. A seguire, visita al Monastero delle Vergini, per arrivare in Piazza Marco Berardi per ricordare la morte di Re Marcone. Il percorso proseguirà lungo via Messer D’Andrea, per ammirare la suggestiva “Ficuzza”. Raggiungendo Vico San Tommaso, si percorrerà un tratto del Museo Storico all’aperto con la rievocazione della leggenda della donna Brettia, uno dei miti fondativi della città, così come è rappresentata nell'opera omonima di John Picking, uno dei dipinti proprio del Museo Storico all'aperto.
Sul far della sera, grazie alle suggestive luci d’autore che illuminano la città, si potrà apprezzare, infine, la Confluenza dei Fiumi, luogo ricco di fascino e mistero e qui prenderà forma, dinanzi alla Statua di Alarico, il racconto di lontani miti e leggende.
“Abbiamo voluto riproporre – ha sottolineato l'Assessore Succurro – un percorso che era stato già inserito in Cinque sensi di marcia lo scorso anno, sia per il gradimento che aveva ottenuto, sia per riconnetterci con i miti e le leggende di cui la storia di Cosenza è attraversata, rimettendoli al centro dell'attenzione del trekking urbano e tenendoli saldamente ancorati ai molteplici attrattori della nostra città: la bellezza dei luoghi, i suoi monumenti, le innumerevoli tracce artistiche e culturali”. Le prenotazioni si raccolgono presso il Punto informativo di Piazza XI Settembre o presso l’Ufficio Turismo di San Domenico, oppure telefonando ai numeri 328.1754422 o 0984813015 o inviando una mail all’indirizzo info@cosenzaturismo.it

Location