Olaf Nicolai "Raymond (Au Service)"

Data: 
Lunedì, 30 Luglio, 2018 - 09:30 to Giovedì, 22 Novembre, 2018 - 18:30
Tipo: 
Mostra

Il Museo Civico di Castelbuono è lieto di presentare l’installazione ambientale Raymond (Au Service) dell’’artista tedesco Olaf Nicolai, evento collaterale di Manifesta12, in collaborazione con Institut Francais e Goethe-Institut di Palermo, Ypsigrock Festival, Casa Museo del Sapone di Sciacca.

Si tratta di un’opera site-specific all’interno del Castello dei Ventimiglia, che comprende l'esposizione di due grandi sculture di sapone bianco, realizzate grazie alla collaborazione con la Casa Museo del Sapone di Sciacca. Le pareti dell’ambiente sono dipinte di verde, con la scritta AU SERVICE e con la rappresentazione di una grafica-simbolo concepita dall’artista. La presenza del sapone è riferita all'ossessione di Raymond Roussell per l'igiene: si dice che ne consumasse moltissimo, e che non usasse mai la stessa saponetta due volte. Il progetto è in relazione a ciò che l’artista ha realizzato per il Grand Hotel et des Palmes (all’interno del progetto Raymond, a cura di Luca Trevisani in collaborazione con Olaf Nicolai, generatore di questa mostra), ovvero dei piccoli saponi di cortesia attualmente distribuiti in modo casuale, e solo in alcune stanze dello storico albergo di Palermo.
Per Olaf Nicolai raccontare un'ossessione di Roussell corrisponde al tentativo di rimarcare un Come scrive Luca Lo Pinto, autore di un testo-manifesto pubblicato su un poster in distribuzione durante il periodo espositivo della mostra e curatore della mostra personale di Olaf Nicolai There Is No Place Before Arrival, Kunsthalle Wien (13 Luglio-7 Ottobre 2018): “Negli ultimi venticinque anni Olaf Nicolai ha prodotto opere concettuali unitamente complesse e poetiche. Sperimentando con un ampio spettro di mezzi, la sua pratica artistica mette in costante discussione il nostro modo di guardare alle cose, spingendoci a riflettere sulle modalità in cui il legame tra significato ed esperienza prende forma. È un artista che considera la relazione tra opera e spettatore come un processo dinamico. Un aspetto integrante del suo approccio metodologico è il modo in cui si confronta con il contesto in cui si ritrova a lavorare. Ne è una conferma l’installazione concepita per il Museo di Castelbuono ispirata dalla figura e dal pensiero di Raymond Roussel, intorno al quale l’artista già in passato aveva prodotto due opere”.

Olaf Nicolai "Raymond (Au Service)"
Museo Civico di Castelbuono
Sala di San Giorgio
dal 30 luglio - 22 novembre 2018
lunedì a domenica: 09.30 – 13.00 / 15.00 – 18.30