"Ever Closer Union - Un'Europa sempre più unita"

Data: 
Giovedì, 18 Maggio, 2017 - 16:00 to Lunedì, 5 Giugno, 2017 - 19:00

Sarà ospitata dal 18 maggio al 5 giugno presso l'atrio dell'Ateneo peloritano la mostra "Ever Closer Union - Un'Europa sempre più unita", ideata dall'Istituto Universitario Europeo con la collaborazione di diverse istituzioni italiane ed europee insieme al Dipartimento per le Politiche Europee che ne cura la realizzazione ed esposizione in Italia.
Il Centro di Documentazione Europea dell'Università di Messina curerà in collaborazione con il Dipartimento l'allestimento e l'evento inaugurale del 18 maggio, alle ore 16.
La mostra, inaugurata nei mesi scorsi presso il Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, ripercorre attraverso documenti, immagini e testimonianze l'intera storia dell'integrazione europea, dal Manifesto di Ventotene a oggi, in 14 pannelli raggruppati in quattro sezioni tematiche. All'introduzione storica segue una riflessione documentata sull'eredità dei Trattati di Roma nella dimensione economica, sociale e internazionale dell'Europa di ieri e di oggi, che si conclude con uno sguardo alle sfide del futuro.
La mostra sarà esposta negli Stati dell'UE e nel resto del mondo, da Bruxelles a Helsinki, da Parigi a Lisbona, da Francoforte ad Algeri, da Shanghai a Kuala Lumpur. Sono oltre 200 le sedi interessate. Molti Paesi extraeuropei che esporranno la mostra, disponibile nelle 24 lingue dell'UE, hanno scelto di tradurla anche nella propria lingua.
Nella giornata del 31 marzo, la versione in inglese della mostra è stata ospitata in Campidoglio nel corso di una simulazione sessione plenaria del Parlamento europeo che ha coinvolto 250 giovani, con la partecipazione delle istituzioni europee.
L'iter italiano della mostra prevede l'esposizione in quattro Università - Bologna, Siena, Messina e Verona - che collaborano con il Dipartimento per le Politiche Europee, per coinvolgere studenti e visitatori nelle iniziative e nel dibattito in corso sull'attualità dei Trattati di Roma e sul futuro del progetto europeo.