"Accanto al meno. Dieci giovani creativi per Paolo Aita"

Data: 
Giovedì, 2 Marzo, 2017 - 17:00 to Venerdì, 17 Marzo, 2017 - 19:00

Vertigoarte - Centro Internazionale di Ricerca per la Cultura e le Arti Visive di Cosenza, Open Space di Catanzaro, la Nuova Pesa, la Casa delle Letterature, Menexa, la Nube di Oort, Volume, la Biblioteca del Collegio Romano e la R.A.M. di Mario Pieroni, ricordano il critico d'arte Paolo Aita, recentemente scomparso l'estate scorsa in Calabria, nella sua dimora materna, promuovendo un singolare progetto intitolato "PONTE DI CONVERSAZIONE CON PAOLO AITA", coinvolgendo artisti, poeti, critici e galleristi, tutti amici con cui Paolo aveva intessuto in questi anni rapporti umani e di lavoro. Gli stessi, nel ricordarlo, si sono attenuti ad una frase o ad uno scritto di Paolo. IL PROGETTO TESTIMONIA, L'ATTENTA FIGURA DI UNO STUDIOSO DI ARTE CONTEMPORANEA, DI POESIA E DI LETTERATURA.
Un particolare contributo viene anche da dieci giovani creativi, studenti dell'Accademia di Belle Arti di Catanzaro, che si associa a quello degli amici in quanto Paolo, negli ultimi due anni della sua esistenza, è stato per questi studenti il loro professore. Essi si sono relazionati con Paolo sia come discenti e anche come giovani emergenti, intessendo con lui un significativo rapporto di collaborazione. I giovani creativi hanno realizzato dieci teche in legno di colore bianco, dello stesso formato, contenenti all'interno segni, tracce impalpabili di vita e dell'esistenza umana, omaggiando il loro professore. Progetto intitolato "ACCANTO AL MENO dieci giovani creativi per Paolo Aita", promosso dalle Cattedre di Pittura e di Tecniche e tecnologia delle arti visive dell'Accademia di Belle Arti di Catanzaro.
Il progetto prende il via nella città di Catanzaro, nello storico Complesso Monumentale del San Giovanni, per poi proseguire, nel corso dell'anno 2017, in altre città: Cosenza e Roma.
Aderiscono al progetto i sottoelencati spazi culturali, artisti, poeti e critici :
Roma: la Nuova Pesa, la Casa delle Letterature, Menexa, la Nube di Oort, Volume, la Biblioteca del Collegio Romano, La RAM di Mario Pieroni, a Roma.
Cosenza: Vertigoarte.
Catanzaro: ABA Accademia di Belle Arti, Open Space.

Testimonianze: Annelisa Alleva, Salvatore Anelli, Roberto Bilotti, Vittorio Cappelli, Gianluca Covelli, Franco Gordano, Simona Marchini, Daniele Pieroni, Christian Stanescu.
Poesie: Franco Araniti, Claudio Damiani, Franco Dionesalvi, Rosa Foschi, Franco Gordano, Ghislain Mayaud, Anna Petrungaro, Paolo Ruffilli.
Artisti: Claudio Adami, Salvatore Anelli, Caterina Arcuri, Bizhan Bassiri, Dario Carmentano, Bruno Ceccobelli, Cesare Berlingeri, Simone Bertugno, Arianna Bonamore, Renata Boero, Gregorio Botta, Lucilla Catania Nicola Carrino, Oreste Casalini, Elvio Chiricozzi, Vittorio Corsini, Michele Cossyro, Giulio De Mitri, Teo De Palma, Elena Diaco Mayer, Davide Dormino, Bruna Esposito, Stefania Fabrizi, Franco Flaccavento, Andrea Fogli, Pietro Fortuna, Orazio Garofalo, Felice Levini, Giovanni Leto, Adele Lotito, G&K Lusikova, Ghislain Mayaud, Marta Mancini, Max Marra, Tommaso Medugno, Daniela Monaci, Albano Morandi, Hidetoshi Nagasawa, Innocenzo Odescalchi, Luca Maria Patella, Salvatore Pepe, Daniela Perego, Donatella Pinocci, Roberto Pietrosanti, Tarcisio Pingitore, Alfredo Pirri, Fiorella Rizzo, Alfredo Romano, Nicola Rotiroti, Guendalina Salini, Giuseppe Salvatori, Primarosa Cesarini Sforza, Giulio Telarico, Vincenzo Trapasso, Antonio Violetta.
Giovani creativi: Francesco Barilaro, Giuseppe Barilaro, Nicola Bevacqua, Ylenia Cordua, Gianluigi Ferrari, Francesca Giordano, Emanuela Greco, Marco Pileggi, Caterina Rotella, Antonio Tolomeo.

Musica: White Satin / Omaggio a Paolo, di Michele Pisciotta
Video: Paolo, 2017, di Orazio Garofalo

Si ringrazia per la città di Catanzaro, il Sindaco Sergio Abramo, il Dirigente settore Cultura dott. Antonino Ferraiolo, e la responsabile ufficio Cultura dott.ssa Rosanna Laudadio per aver concesso lo spazio espositivo del Complesso Monumentale del San Giovanni e la direttrice prof.ssa arch. Anna Russo dell'Accademia delle Belle Arti di Catanzaro.
Il dott. Roberto Bilotti, Direttore scientifico del Museo Roberto Bilotti Ruggi d'Aragona di Rende
e tutti i responsabili degli spazi espositivi che hanno dato la loro collaborazione a Roma: la Nuova Pesa, la Casa delle letterature, Menexa, la Nube di Oort, Volume, la Biblioteca del Collegio Romano e la RAM di Mario Pieroni.
In Calabria Vertigoarte di Cosenza, Open Space e l'Accademia delle Belle Arti di Catanzaro.
Il dott. Florindo Rubbettino per aver reso possibile la realizzazione del catalogo Rubbettino Editore SRL, collana diretta da Giorgio Bonomi.

Presenteranno la mostra: i critici Gianluca Covelli e Ghislain Mayaud.
In occasione dell'inaugurazione sarà disponibile il catalogo "Ponte di Conversazione con Paolo Aita", edito da Rubbettino.
L'esposizione sarà aperta al pubblico da martedì a domenica, dalle ore 16.00 alle ore 19.00.

Progetto grafico: Melaò design.
Gli organizzatori tutti cordialmente salutano.

Vertigo arte e Open Space
I responsabili della mostra

Dettagli: 

Accanto al meno. Dieci giovani creativi per Paolo Aita
dal 2 al 17 marzo 2017
Complesso Monumentale del San Giovanni
da martedì a domenica, dalle ore 16.00 alle ore 19.00
Inaugurazione Giovedì 2 Marzo 2017 Ore 17,00

Location