Eugenio Donato "Sintropicamente"

Data: 
Sabato, 4 Novembre, 2017 - 18:00 to Sabato, 25 Novembre, 2017 - 20:00

La Ellebi Galleria d'Arte presenta sabato 4 novembre "Sintropicamente" una mostra raccontata attraverso il linguaggio creativo di Eugenio Donato. La rassegna, curata da Penelope Filacchione raccoglie i lavori degli ultimi quindici anni dell'artista di origine calabrese. Dalle terracotte ai gessi, dalle ruggini ai fossili, da parte dell'artista, nessun materiale è indegno di essere indagato e sperimentato. La scultura di Eugenio Donato indaga i fenomeni fondamentali dell'esistenza: dal Big Bang ai sommovimenti tellurici, la continua evoluzione universale, si manifesta a volte con violenza devastante. Dato che tutto volge all'Entropia, non ci resta che tentare di dominare il Caos, appropriandocene, cercando la bellezza e l'armonia proprio laddove sembra impossibile. In definitiva, il lavoro di Eugenio Donato è un tentativo di governare la materia e gli elementi, guidando la casualità con tenace determinazione. L'osservazione delle forme e dei fenomeni, la curiosità, la lunga progettazione, lo scontro intellettuale e fisico con una materia non sempre docile, sono le componenti fondamentali del suo percorso artistico. Ogni lavoro viene quasi maltrattato: l'artista sottopone la "sua" materia alla degradazione del fuoco, alle esplosioni, alle ossidazioni, agli agenti atmosferici, all'attacco dei micro organismi, allo stress meccanico, fino a rischiarne la perdita definitiva (e, a volte, perdendola sul serio). Ogni opera è necessariamente unica, perché conseguenza di una interazione spericolatamente calcolata tra l'artista, la materia e gli elementi, serializzabile ma non ripetibile. Per Eugenio Donato la sete di infinito si placa nella musica, che matematicamente ricostruisce al proprio interno una tensione armonica, una equazione che aspira alla perfezione. Da essa nascono gli Asintoti, grandi iperboli che tendono indefinitamente alla retta senza mai raggiungerla, esattamente come l'Uomo cerca nel mondo un ordine e una ragione che continuamente sfuggono al suo intelletto. Non resta allora che seguire il flusso della Natura e cogliere in essa quei frammenti di perfezione, ripensando noi stessi come particelle di un disegno più grande del quale, sintropicamente, facciamo parte.

Eugenio Donato "Sintropicamente"
a cura di Penelope Filacchione
dal 4 novembre al 25 novembre 2017
Galleria d'arte Ellebi
Inaugurazione sabato 4 novembre 2017 ore 18