Leo Ray "Il mio giorno, la mia notte"

Data: 
Sabato, 5 Ottobre, 2019 - 18:00 to Domenica, 13 Ottobre, 2019 - 12:30

Pramantha Arte è lieta di annunciare che il sabato 5 Ottobre - nell'ambito di Catàgeios. L'antro dell'artista - Le opere e i giorni - sarà inaugurata la mostra personale di pittura dell'artista Leo Ray dal titolo Il mio giorno, la mia notte. "Lituano d'origine, nato nel 1950, con un'attività espositiva che vede la sua opera conosciuta in tutto il mondo, docente di pittura e calligrafia presso il CAN (New Artists Collegium) e presso BASIS (scuola d'arte e cultura) in Israele, Leo Ray dal 1991 vive a Tel Aviv conducendo un'esistenza di totale devozione alla pittura, combinando instancabilmente la sua carriera artistica con l'insegnamento" - scrivono i curatori. "Prima volta in Italia con Pramantha Arte - continuano i curatori -, Leo Ray porta il suo contributo al progetto Catàgeios con un'opera dal sapore postmoderno. Una mostra in cui la sensibilità individuale diventa il fondamento della percezione del mondo, e l'attualità si esprime nel "qui e ora" di un tempo accaduto, assorbito e tradotto in immagine pittorica. Un'immagine disincantata che attinge la sue forme dalla vita quotidiana, ma che trova il suo principio costitutivo nella stessa sostanza della pittura: nel segno, nel colore, nella materia, nel gesto, nel contrasto, nell'emozione". "Artista - dichiara Leo Ray - non è una professione ma un appellativo; un pittore può dipingere, uno scultore può scolpire e un poeta può comporre poesie. Questa non è necessariamente arte. L'arte si infiltra nelle opere in modi misteriosi e il creatore diventa un artista. L'arte è un'altezza elevata e spirituale che si trasforma in lavoro, rendendolo commovente e indimenticabile. Io sono un pittore, dipingo e, naturalmente, mi rende molto felice se persone distinte e competenti mi chiamano artista". "Tra disegni e dipinti, Il mio giorno, la mia notte - specificano i curatori - è una mostra che racconta l'avventura dell'arte come avventura del quotidiano esistere. Una trama di caratteri e caricature, di contingenze e situazioni, di percezioni e stati emotivi, di idee e pensieri, in ultimo, di segni e pennellate che popolano e scandiscono l'immaginario pittorico di Leo Ray. La mostra - a cura di Antonio Bruno Umberto Colosimo e Maria Rosaria Gallo - avrà luogo presso la sede espositiva della galleria Pramantha Arte a Conflenti (CZ), in Vico XIV Garibaldi n. 87, sarà inaugurata il prossimo sabato 5 ottobre in concomitanza della Notte della Luna (International Observe the Moon Night) , e sarà aperta al pubblico fino al prossimo 13 Ottobre 2019, tutti i giorni dalle ore 10.30 alle ore 12.30. Per ulteriori informazioni e prenotazioni: arte@pramantha.com +39 3395028498