Premio Solidarietà

Data: 
Domenica, 23 Luglio, 2017 - 21:00

La cornice sarà la stessa, quella dell'incantevole scenario dei ruderi della Collegiata di Simeri che ospiterà il prossimo 23 luglio la quinta edizione del Premio Solidarietà, ideato e diretto da don Francesco Cristofaro, parroco della comunità. «La manifestazione nasce - spiega il sacerdote conduttore radiofonico e televisivo e scrittore di numerosi testi - con l'intento di porre l'accento su tematiche di valore umani e sociali. Io stesso sono nato con una paresi spastica alle gambe e in molte situazioni della mia vita, ciò che più mi ha fatto soffrire, è stata l'indifferenza di chi doveva intervenire. Con il premio voglio dare voce a chi, spesso ha difficoltà a farsi sentire dagli altri».
La tematica di quest'anno sarà la misericordia: "uomini e donne di misericordia", in continuazione con il giubileo della misericordia voluto da Papa Francesco. Tra i premiati la giornalista e conduttrice del noto programma record di ascolti "la strada dei miracoli" Safiria Leccese che in un libro che porta lo stesso titolo ha raccolto storie della misericordia di Dio verso gli uomini. Inoltre Premio Solidarietà a Don Pasqualino di Dio che in tanti sono abituati a seguire si Tv2000 con la coroncina alla Misericordia. Don Pasqualino su volere del Santo Padre ha dato vita a Gela alla casa della Misericordia e oggi su mandato del Pontefice è ambasciatore della Misericordia in tutto il mondo.
Inoltre, sarà assegnato un Premio ai frati di San Pio da Pietrelcina per aver continuato in questi anni l'opera di misericordia del frate con le stimmate. Sarà presente alla manifestazione il rettore del Santuario di San Giovanni Rotondo fra Francesco Dileo. A questi premi si aggiungono altri due riconoscimenti al Kantiere Kairòs, una band cosentina che con la sua musica canta la misericordia e l'amore del Signore. La band sarà protagonista il prossimo 2 agosto alla marcia francescana per averne composto l'inno ufficiale. Infine, ultimo premio andrà a Solid ale beer, micro birrificio artigianale solidale che ha il merito di aver inserito in questa realtà esclusivamente ragazzi disabili.
Durante la serata, ripresa dalle telecamere di Padre Pio Tv, emittente nazionale, alla cui conduzione viene riconfermata la giornalista Paola Russo, è abbinato un concorso canoro, Una voce per la vita che vedrà esibirsi 10 giovani talenti provenienti da tutta la Calabria e giudicati da una giuria di qualità, presieduta da Gianvito Casadonte (Patron del Magna Grecia Film Festival) e da una giuria popolare composta dalle varie Associazioni presenti nel territorio. Ancora una volta il Premio è realizzato dalle sapienti mani del maestro orafo Michele Affidato. Tante le presenze e le sorprese in questa edizione. Appuntamento il prossimo 23 luglio alle ore 21 a Simeri (Cz) con ingresso gratuito

Location