"Visioni concrete"

Data: 
Venerdì, 9 Luglio, 2021 - 10:00 to Giovedì, 30 Settembre, 2021 - 20:00
Tipo: 
Mostra

"Visioni concrete"

Prima grande mostra antologica di Ermanno Leinardi curata da M. Dolores Picciau, Silvia Oppo e Antonello Carboni, con le opere provenienti interamente dalla ricchissima collezione degli eredi Leinardi.
Il Museo Diocesano Arborense di Oristano sottolinea il proprio impegno per il Bello dedicando anche quest’anno una monumentale esposizione ad un grande maestro dell’arte del Novecento sardo.
A partire dal 9 luglio il museo ospiterà la mostra antologica Visioni concrete (1954-2004) di Ermanno Leinardi fortemente voluta dagli eredi dell’artista. Sarà visitabile fino al 30 settembre e verrà accompagnata da un documentario sulla figura del pittore.
L’antologica Visioni concrete presenta tutta la produzione pittorica di Ermanno Leinardi (Pontedera 1933 - Calasetta 2006) dagli esordi figurativi sino all’astratto geometrico, attraverso acquerelli, disegni, tappeti e oli su tela realizzati dall’artista dal 1954 al 2004.
Una antologica che rende conto non solo dello straordinario percorso stilistico di Leinardi, uno dei principali esponenti della pittura concreta europea, ma che consente di avere una visione parziale davvero imponente che l’artista, attraverso la fondazione e partecipazione negli anni ‘60 al gruppo Transazionale formato da Tonino Casula, Italo Utzeri e Ugo Ugo, ha offerto e contribuito a realizzare in seno al movimento delle neoavanguardie in Sardegna.

Museo Diocesano Arborense - Oristano
9 luglio - 30 settembre 2021
giovedì e venerdì dalle 17 alle 20
sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20

Location