Biennale dell’Incisione Italiana

Data: 
Sabato, 24 Luglio, 2021 - 09:00 to Martedì, 30 Novembre, 2021 - 09:00
Tipo: 
Mostra

Biennale dell’Incisione Italiana
3ª edizione

Olzai rinnova la sua vocazione artistica e, in occasione del 130° anniversario della nascita di Carmelo Floris (Bono 22 luglio 1891 – Olzai 22 agosto 1960), organizza la terza edizione della Biennale dell’Incisione Italiana Carmelo Floris.

Venti gli artisti invitati a partecipare e a confrontarsi sulla tecnica della xilografia il cui linguaggio rappresentativo e significativo ha raggiunto in Sardegna, nel corso del Novecento, altissimi livelli con le opere di Giuseppe Biasi, Mario Delitala, Stanis Dessy e Carmelo Floris, solo per citare alcuni dei grandi Maestri sardi, interpreti originalissimi dell’arte incisoria.

La mostra collettiva, che aprirà sabato 24 luglio, presenta al pubblico le opere realizzate per la rassegna, dalle quali emerge una pluralità di linguaggi espressivi, alcune volte tradizionali, altre fortemente innovativi. Gli artisti si muovono tra figurativo e astrazione, creando composizioni spesso ricche di allusioni, che invitano l’osservatore a non fermarsi all’apparenza; giocano con la luce e con i riflessi per descrivere paesaggi carichi di dettagli o appena abbozzati sul legno di filo o di testa. Alcuni rimangono ancorati alla memoria e alla storia dell’incisione e, nel tema e nella tecnica, porgono un sincero omaggio agli illustri maestri del passato: nei loro lavori, Uomo e Natura si contendono alternativamente il primato, con inquadrature spesso di forte intensità espressiva, che danno voce al sociale o alla sincera fede religiosa; altri danno spazio ai flussi della coscienza, al continuo divenire della materia, suggeriscono scenari, esoterici, mitici e ancestrali. Sintesi, sobrietà ed essenzialità si accostano a labirinti intricati di segni o al prezioso decorativismo di chi, con prepotenti virtuosismi del bulino e della sgorbia, indugia sulla matrice. Su tutto domina la passione e l’amore per un’arte, quella xilografica, capace ancora oggi di creare profondi racconti dell’anima.

Casa Museo Carmelo Floris - Olzai
24 Luglio - 30 Novembre 2021

Location